Sex and Zen: Extreme Ecstasy, il primo film pornografico in tre dimensioni, ha superato nel primo giorno di programmazione gli incassi di Avatar nella città di Hong Kong. Al suo debutto la pellicola, vietata ai minori di diciotto anni, ha totalizzato 247.540 euro contro i 233.976 del film di James Cameron. Il successo è in larga parte dovuto agli spettatori provenienti dalla Cina dove Sex and Zen, e in generale il cinema pornografico, è vietato. Nei primi cinque giorni nella sola Hong Kong il porno in 3D ha incassato un milione e mezzo di euro.

Advertisements