1. Il cubo di Rubik
Ernő Rubik creò il primo prototipo di quello che battezzò “Cubo Magico nel 1974 a Budapest. In seguito un produttore di giocattoli americano acquistò il brevetto del gioco, per poi lanciarlo sul mercato nel 1980 con il nome di “Cubo di Rubick”, rendendo il rompicapo cubico un fenomeno internazionale. All’apice del vendite, intorno alla metà degli anni Ottanta, si stimava che un quinto della popolazione mondiale avesse provato a risolvere il puzzle ideato dallo scienziato ungherese. Grazie al suo design e alla difficoltà di soluzione il cubo di Rubik ha mantenuto la sua popolarità nel corso degli anni. Nel mondo sono stati venduti 350 milioni di cubi a sei colori.
2. iPhone
In soli cinque anni sono stati acquistati 250 milioni del gioellino di casa Apple e smartphone più venduto. Secondo Strategy Analytics, l’iPhone ha generato all’incirca 150 miliardi di utili per la sua casa madre, a partire dalla sua comparsa sugli scaffali nel giugno 2007. Stando alle previsioni degli analisti del settore le vendite di iPhone continueranno a crescere a ritmi elevati anche in futuro.
3. Harry Potter
Il primo libro della serie dell’occhialuto maghetto inglese, “Harry Potter e La Pietra Filosofale” risale al 1997: il libro fu un successo pressoché immediato, così come tutti i suoi successori. 450 milioni di copie con un controvalore di 7.7 miliardi di dollari hanno resp J.K.Rowling uno degli scrittori più pagati al mondo e un analogo successo ha avuto la saga cinematografica dedicata all’eroe di Hogwarts. Di recente è stata lanciata la linea degli audio-libri di Harry Potter e ne sono state vendute copie per un milione di dollari in soli tre giorni. L’ultimo volume della saga del maghetto “Harry Pottere e le Reliquie Mortali” ha venduto 11 milioni di copie nelle prime ventiquattr’ore dalla sua uscita.
4. Thriller di Michael Jackson
Nel prossimo novembre cadrà il trentesimo anniversario del long-seller del Re del Pop. Fu uno dei primi album a utilizzare i video come strumenti promozionali e in un solo anno raggiunse il primo posto tra gli lp più venduti al mondo. Nel 1984 Jackson vinse 8 Grammy Awards per Thriller e sette delle canzoni del disco entrarono nel Top Ten di Billboard.
5. Mario
Il personaggi di Mario fece la sua prima comparsa nel 1981 in un gioco di Donkey Kong. Da allora l’idarulico italo-americano è apparso in dozzine di videogame, inclusi ben trentuno che hanno venduto più di un milione di copie. Solo il comparto “SuperMario” ha registrato vendite pari a 262 milioni di unità. Il primato di Mario è valido però solo per i giochi per consolle, dato che più in alto abitano gli irosi volatili di “Angry Birds” scaricati in un anno più di due miliardi di volte.
6. iPad
Al momento della sua comparsa sul mercato il tablet di Apple fu un successo istantaneo. A partire dall’aprile del 2010 ne sono stati acquistati 67 milioni di esemplari; secondo alcuni esperti del settore occorrerebbero 24 anni perchè l’azienda di Cupertino vendesse un identico numero di computer.
7. Star Wars
Il primo episodio della Saga ideata da George Lucas uscì nelle sale nel 1977, incassando 1.4 miliardi di dollari che diventano 4.5 se uniti alle entrate dei successivi cinque episodi delle avventure di Skywalker.
8. Toyota Corolla
39 milioni di persone la hanno scelta come autovettura e, a partire dalla sua prima produzione, Toyota ne produce un esemplare ogni quaranta secondi.
9. Lipitor
Si tratta di un farmaco prodotto da Pfizer che aiuta nell’abbassare il tasso di colesterolo Ldl (il cosiddetto colesterolo cattivo). Messo in vendita nel 1997 e sostenuto da una massiccia campagna pubblicitaria ha fruttato alla casa farmaceutica 125 miliardi dollari.
10. PlayStation
La prima consolle fu commercializzata nel 1995 e segnò il debutto di Sony nel mondo del videogame, a questa fecero seguito la PS2 (2001) e la PS3 (2006). Sostenute da giochi di successo come Final Fantasy, Gran Turismo e Grand Theft Auto, le tre consolle del colosso giapponese hanno venduto globalmente 300 milioni di unità.