E’stato ovviamente un incidente quello che ha riguardato il signor Renè e il suo cane, un bassotto blu di Guascogna. Durante una battuta di caccia al cervo il cane saltando addosso al padrone per fargli le feste ha inavvertitamente fatto partire un colpo che ha colpito l’uomo alla mano destra che gli è stata in seguito amputata all’ospedale di Bordeaux. La vittima ha puntualizzato di essere l’unico responsabile dell’incidente e di non nutrire alcun risentimento nei confronti del cane.

Annunci