I ricercatori della Bristol University hanno effettuato uno studio su 159 persone, giungendo alla conclusione che la gente beve più velocemente da un bicchiere curvo che da uno dritto. In particolare per quanto riguarda la birra è stato osservato che per berne mezza pinta i volontari dotati di bicchiere curvo impiegavano circa sette minuti, mentre quelli con il boccale diritto ne utilizzavano ben undici. Dunque se non si vuol eccedere meglio un bicchiere dritto. Sempre tenendo presente che, come sostiene un altro studio, promosso dalla Boston University School of Medicine, uomini e donne rispondono in maniera differente infatti alla dipendenza dall’alcol e in queste ultime la materia grigia compromessa dai bicchieri di troppo si ricostituisce molto più velocemente. L’esperimento è stato fatto con tecniche di brain-imaging, monitorando i cambiamenti cerebrali di un gruppo di alcolisti di entrambi i sessi e comparandoli con un gruppo numericamente uguale di non alcolisti.