Un team dell’Instituto Universitario Mixto de Biología Molecular y Celular de Plantas di Valencia ha messo a punto un particolare tipo di geranio che non produce polline e quindi può coesistere con chi soffre di allergia. Attraverso la manipolazione genetica, gli scienziati spagnoli hanno inserito nella pianta due nuovi geni: uno si occupa di distruggere le antere del fiore (produttrici di polline) e l’altro ha un effetto anti-invecchiamento. I fiori e le foglie sono più piccoli di quelli delle piante normali.

Annunci