Corrisponde a venti volte il giro del mondo lungo l’equatore la distanza percorsa da Gunther Holtorf e sua moglie Christine (deceduta durante il lungo viaggio) a bordo di una Mercedes Benz G Wagon (chiamata Otto). Tutto ha avuto inizio nel 1989 quando la coppia decise di effettuare un tour di diciotto mesi in Africa, terminato il quale i due presero la decisione di percorrere tutte le strade del mondo. Holtorf, ex dipendente di Lufthansa Asia, ha una sua ricetta per evitare i guai: mai suscitare l’invidia delle popolazioni locali e sostituire le parti della sua auto prima che si rompano (infatti viaggia con un bagaglio extra di 350 kg. di pezzi di ricambio). Al momento l’uomo sta attraversando il Vietnam, 198esimo Paese visitato.

Annunci