Sally Ride viaggiò nello spazio a bordo dello shuttle Challenger nel 1983, aprendo la strada alle 45 sue compatriote che successivamente ne emularono le gesta. E’ deceduta a 61 anni a La Jolla in California, 17 mesi dopo che le era stato diagnosticato un tumore al pancreas. Il presidente statunitense Barack Obama si è dichiarato “profondamente rattristato per la morte” di Sally Ride e l’ha ricordata come “la prima americana a volare nello spazio, un’eroina nazionale e un modello eccezionale”.