Jerri Peterson, 54enne di Atlanta, è stata una delle 70 dipendenti di una catena internazionale di hotel prescelta per portare la torcia olimpica attraverso la contea del Derbyshire. La donna prima di partire per il Regno Unito ha deciso di festeggiare l’evento facendosi fare un tatuaggio dedicato ai giochi olimpici. Ma quando ha mandato una foto a un’amica è venuto fuori un errore ortografico: l’incauto tatuatore, infatti, ha scritto sul braccio della donna Oylimpic Torch Bearer anziché Olympic Torch Bearer. Superato il primo momento di sconforto Jerri Petterson ha deciso di non fare correggere lo strafalcione