Si chiamava Lonesome George ed era l’unico esemplare conosciuto di tartaruga dell’isola di Pinta. L’animale viveva nel Galapagos National Park in Ecuador dove era stato individuato nel 1972 da un naturalista ungherese, divenendo ben presto il simbolo delle Galapagos. Le cause della sua morte sono in fase di accertamento e si stima che avesse all’incirca cento anni, età che, contrariamente a quanto si sarebbe portati a pensare, lo rendeva un giovane esemplare della sua specie che vivrebbe fino a duecento anni. Con la sua scomparsa la sottospecie della tartaruga dell’isola di Pinta viene considerata estinta.