Uno studio della London School of Hygiene and Tropical Disease ha calcolato il peso della popolazione mondiale, fissandolo a 287 milioni di tonnellate. I ricercatori britannici stimano che 15 milioni di tonnellate debbano essere ascritte alla massa di individui sovrappeso e 3 milioni e mezzo a chi soffre di obesità. Il solo Nord America, dove vive il 6 per cento della popolazione globale, racchiude un terzo degli obesi del mondo. Uno degli autori della ricerca Ian Roberts, ha sottolineato che “se ogni nazione avesse gli stessi livelli di grassezza degli Usa, in termini di peso sarebbe come se esistesse un ulteriore miliardo di popolazione”.