Uno studio guidato dalla University of Houston si è occupato di verificare il tasso di igiene nelle camere di 9 alberghi in tre differenti stati americani. I risultati sono stati presentati ieri nel corso del meeting annuale della American Society for Microbiology e ciò che è emerso è che i batteri potenzialmente pericolosi per la salute umana si annidano più facilmente nei gabinetti ma anche e soprattutto sui telecomandi tv e sugli interrutori delle luci della stanza.