Nel settembre scorso era comparso a Berlino, raccontando di avere trascorso gli ultimi cinque anni della sua vita nei boschi in compagnia del padre, dopo avere perso la madre in un incidente stradale. Il giovane parlava inglese senza un particolare accento e non ricordava nè il proprio cognome nè la sua provenienza. Nei giorni scorsi la polizia berlinese ha pubblicato alcune sue foto e in poche ore quello che sembrava un’enigma si è rivelato una bufala. Il ragazzo era scomparso dalla cittadina di Hengelo, in Olanda, nello scorso settembre ma, essendo maggiorenne, la polizia non aveva dato seguito alle indagini.