Eugene Polley è deceduto a 96 anni nella sua città natale, Chicago, e doveva la sua fama a un oggetto, ormai familiare, ma che nel 1955, anno nel quale brevettò il primo telecomando senza fili per la tv (si chiamava Flash-Matic) fu quasi rivoluzionario. Il Flash-Matic, prodotto da Zenith per la quale Polley ha lavorato per quarantasette anni, era basato su quattro foto cellule piazzate ognuna negli angoli del televisore che intercettavano un raggio luminoso inviato dal telecomando. Il portavoce di Zenith Corporation, John Taylor ha ricordato che Polley “era un orgoglioso possessore di una tv ultrapiatta con telecomando a infrarossi, ma ha sempre tenuto con sé uno dei primi esemplari della sua invenzione”.