E’ risaputo che di questi tempi donne e uomini ricorrono facilmente alla chirurgia estetica per rimediare a difetti fisici o semplicemente per modificare il proprio corpo. Meno nota è la pratica di agire sui propri piedi per limitare i fastidi e i dolori causati dall’innaturale postura imposta dai tacchi alti. Esistono diverse procedure tra le quali iniezioni di collagene direttamente nei piedi per creare una sorta di cuscinetto protettivo e la riduzione chirurgica del mignolo o dell’alluce. Infine ne esiste una chiamata “procedura di Cenerentola” che riduce drasticamente le dimensioni dell’intero piede, in modo da adattarlo alle strette calzature. Come spesso accade anche il fenomeno delle operazioni ai piedi per indossare e sopportare meglio le scarpe proviene dagli Usa, dove star del cinema, della musica e semplici donne ricche si possono rivolgere al Beverly Hills Aesthetic Foot Surgery, clinica privata e costosa, dove i piedi cambiano dimensione e forma.

Annunci