A rivelarlo è stato Eric Erlandson, amico di Cobain e chitarrista delle Hole (la band guidata dalla moglie di Kurt, Courtney Love) che ha aggiunto di avere ascoltato in anteprima parte del lavoro. “Mi sono veramente emozionato ascoltando alcuni dei pezzi ai quali stava lavorando. Questo mi ha reso ancora più triste al momento della sua morte” ha dichiarato Erlandson al canale televisivo americano Fuse, aggiungendo di non sapere se le registrazioni effettuate dal leader dei Nirvana verranno mai pubblicate. “Spero che ne venga fuori qualcosa. Penso che i suoi fan ne sarebbero felicissimi e ho sentito che qualcuno sta lavorando su quei demo acustici”. Erlandson ha aggiunto che nell’ipotetico disco di Cobain avrebbe trovato posto anche una cover, a proposito della quale ha detto: “Non dirò di quale canzone si tratta. E’ un brano davvero straziante eseguito in maniera dolce e toccante”.