“Se il relitto resta così com’è la natura dissolverà con il tempo ciò che ne rimane” dichiara Robert Ballard che nel 1985 scoprì il relitto e diede il via alla Titanic-mania che ha contagiato anche il mondo del cinema. Ora lo stesso Ballard denuncia la possibilità che il relitto possa continuare a essere saccheggiato o deturpato dalle frequenti visite turistiche (per esempio una società russa accompagna ricchissimi turisti con piccoli sommergibili per visitarne i resti). Da qui l’idea di mettere dei robot sentinella che svolgano un ruolo di guardiani.