E’ partita ieri da Southampton la Titanic Memorial Cruise: i 1.309 passeggeri (lo stesso numero di quelli presenti nel viaggio inaugurale conclusosi con il naufragio) ripercorreranno la stessa rotta del transatlantico affondato il 15 aprile 1912. Molti si sono presentati all’imbarco con abiti d’epoca sposando la linea della compagnia di crociere che ha inteso ricreare la stessa atmosfera, offrire lo stesso cibo e la stessa musica che poterono ascoltare i viaggiatori nel 1912 (si dice che i musicisti a bordo del Titanic abbiano continuato a suonare anche mentre la nave affondava). I passeggeri provengono da 28 nazioni differenti e alcuni di loro sono parenti delle vittime del drammatico naufragio. Durante i dodici giorni di navigazione è prevista una sosta commemorativa nel punto esatto nel quale avvenne la tragica collisione con un gigantesco iceberg che causò l’affondamento della nave e la morte di 1.523 persone. Il costo del biglietto partiva da 4.500 dollari fino ad arrivare a 9.500.