Se è vero che le prossime guerre del Pianeta scoppieranno per l’acqua, è vero anche che il suo spreco ha delle facce sconosciute ai più e spesso non si bensa al consumo indotto di acqua per produrre molti beni di uso comune. Un gruppo di attivisti impegnati nella battaglia contro la carenza d’acqua e il suo cattivo uso ha curato un’opera artistica in Gran Bretagna dal titolo Waving Wall: quaranta metri di bottiglie di plastica da 19 litri. E’ questa infatti la quantità d’acqua che secondo le stime di Bloo Nation (questo il nome dell’organizzazione) è necessaria per la produzione di soli due paia di blue jeans. La creazione vuole ricordare infatti l’immensa quantità d’acqua utilizzata (e spesso sprecata) per la produzione dei beni di consumo che tutti noi acquistiamo.