Da anni era sotto i nostri occhi ma nessuno sapeva come si chiamasse. L’uccellino simbolo del sito di microblogging più famoso del mondo ha un nome: Larry (anche se non è dato sapere con certezza perché) e dal 2006, anno di esordio di Twitter è stato ritoccato e migliorato più volte. A svelare l’identità del piccolo volatile azzurro è stato il product manager Ryan Sarver che ha postato online una fotografia scattata durante una riunione nel corso della quale veniva per l’appunto valutata la nuova versione del logo. All’immagine Sarver ha aggiunto queste parole: “Going over Design @Twitter. The evolution of the Larry the Bird logo”. Una delle ipotesi più accreditate sull’origine del nome del volatile cinguettante è legata a una star del basket americano degli anni Ottanta, Larry Bird (soprannominato the Legend), uomo simbolo della squadra dei Boston Celtics, della quale è appassionato tifoso il cofondatore di Twitter, Biz Stone.

Annunci