La casa editrice britannica Harper Collins ha nominato Alex Rawlings, ventenne studente della Oxford University,il giovane che parla più lingue del Regno Unito. Rawlings, di madre greca e padre inglese, parla più o meno fluentemente 11 idiomi diversi: inglese, greco, tedesco, spagnolo, russo, olandese, afrikaans, francese, ebraico, catalano e italiano. Il giovane è stato individuato nell’ambito di una ricerca (partita nel giugno scorso per promuovere i nuovi corsi di lingue) indetta dall’editore inglese. Rawlings addebita il suo multilinguismo alle sue origini”miste” e alla sua passione per i viaggi, durante i quali ama comunicare in lingua locale con le persone che incontra. Secondo un recente studio il 38 per cento degli studenti delle scuole pubbliche britanniche sta imparando una seconda lingua e l’1.9 per cento ne studia una terza. Ma in ogni caso le persone che parlano tante lingue sono piuttosto rare. E’ il caso di un altro cittadino inglese, Ray Gillon, che ne conosce ben diciotto tutte apprese a suo dire al di fuori delle scuole e delle università. Ma Alex Rawlings non si fermerà di certo a undici, infatti mentre sta perfezionando il russo nella cittadina di Yaroslavl, a trecento chilometri da Mosca, ha già in mente il prossimo idioma da apprendere: l’arabo.