L’idea è venuta a Erik de Nijs e Tim Smit, menti creative e fondatori della società olandese di design Nieuwe Here. Si tratta di un paio di blue jeans dotati di una tastiera bluetooth completa, un paio di speaker e un mouse wireless. Il modello ideato dai due olandesi si chiama “Beauty and the Geek” (all’incirca “la bella e il secchione”) ed è stato sviluppato, come ha dichiarato uno dei due inventori a WebProNews, “per coniugare la moda con la tecnologia più geek. Il concetto è di potere avere accesso a un computer senza dovere per forza stare seduti in un ambiente chiuso”. Nella tasca posteriore destra dei blue jeans è nascosto un mouse wireless e per rimanere sempre in contatto con il proprio computer è sufficiente inserire il dispositivo Usb accluso ai pantaloni nella porta del personal computer per attivare una connessione wireless con il proprio pc. Ma i Beauty and the Geek non compariranno molto presto tra gli scaffali dei negozi; infatti, come ha sottolineato de Nijs “l’intero progetto è molto complesso e al momento non disponiamo del denaro necessario ad avviare la produzione”. In ogni caso, anche se la Nieuwe Here trovasse un finanziatore in grado di produrre e lanciare sul mercato i blue jeans, un paio di Beauty and the Geek avrebbe un prezzo al dettaglio di circa 300 euro.