Il Massachusetts Institute of Technology, una delle università più quotate del mondo, ha annunciato il primo corso gratuito esclusivamente online. Un corso di elettronica, che partirà nel prossimo mese di marzo, sarà il prototipo del progetto dell’ateneo statunitense, noto come MITx. Il corso interattivo è progettato per essere completamente automatizzato e gli studenti che lo completeranno con successo riceveranno un attestato, ovviamente online. L’intento dichiarato di MITx è quello di “infrangere le barriere dell’istruzione”. La decisione di istituire questo tipo di corsi rappresenta un significativo passo avanti nell’uso della tecnologia per fornire un’istruzione di qualità superiore. Da tempo esistono corsi di laurea online, ma l’insolita proposta del MIT è quella di essere aperta agli studenti di tutto il mondo, senza costi o requisiti di ingresso. Il Massachusetts Institute of Technology, così come molte altre prestigiose università, rende disponibile il materiale dei corsi disponibili in rete, ma con MITx compie un ulteriore scatto in avanti poichè si tratta a tutti gli effetti di un percorso di studio specificamente destinato agli studenti online. Lunedì scorso ha preso il via “6.002x: Circuits and Electronics”, un corso che ricalca l’omonimo proposto nelle aule del MIT. E come ha tenuto a precisare un portavoce dell’università di Boston non si tratterà di una versione “annacquata” o “meno profonda”. L’unica differenza sarà che le lezioni di MITx si terranno in un’aula virtuale e che gli studenti saranno dotati di libri di testo elettronici. Gruppi di discussione e video prenderanno il posto delle più tradizionali lezioni che dureranno dieci ore alla settimana e si protraranno fino a giugno. Anant Agarwal, direttore del laboratorio di Informatica e Intelligenza Artificiale del MIT nonché uno degli insegnanti corso, ha dichiarato che MITx è stato “progettato cercando di mantenere stabile la sua capacità di attrarre gli studenti”. Non essendo richiesti particolari titoli di studio è necessario che chi intende affrontare i corsi abbia una buona conoscenza di matematica e scienza. La valutazione degli studenti per il momento dipenderà da un “codice di onore” secondo il quale gli studenti si impegneranno a un comportamento onesto. Ma in futuro, sostengono i vertici dell’ateneo, ci saranno meccanismi per il controllo dell’identità e per la verifica dei compiti Al primo corso di elettronica ne seguiranno altri in biologia, matematica e fisica.

Annunci