Jamie Myskova-Buddell ha solo diciotto mesi, ma forse per cause genetiche (sia la madre che il padre sono star del tennis da tavolo) o forse ambientali (visti i genitori è probabile che racchette e palline gli siano familiari quanto il biberon) mostra un’inaspettata capacità nel colpire le palline lanciategli dal padre. Il video delle prodezze del mini giocatore, postato su YouTube, promette di diventare “virale”.