A riportare la notizia è il quotidiano francese Le Figaro (intitolando criticamente l’articolo “il folle progetto di ricoprire la Tour Eiffel di piante): per due anni il gruppo di progettazione “verde” Ginger ha lavorato per pianificare l’installazione di 600 mila piante sulla struttura del più famoso monumento di Parigi, alto 327 metri. Il costo dell’intera operazione sarebbe di circa 96 milioni di dollari.