La ventisettenne atleta olandese era rimasta parzialmente paralizzata all’età di 13 anni a seguito di un intervento chirurgico alla caviglia e nel 2008 è stata investita da una macchina rimanendo completamente paralizzata. Nel frattempo la giovane non si è persa d’animo, partecipando anche alle paraolimpiadi di Pechino (e vincendo due medaglia d’argento). L’anno scorso nel corso dei suoi allenamenti ha avuto un nuovo incidente, questa volta con un altro ciclista. In questo caso le conseguenze sono state inaspettate: la giovane infatti ha completamente recuperato la motilità degli arti e ora punta alle olimpiadi del 2016.