Cinquantasei animali sono fuggiti da uno zoo privato di Zanesville (Ohio) subito dopo che il proprietario Terry Thompson si era suicidato. Grizzly, orsi neri, lupi, tigri e leoni hanno riguadagnato la libertà, ma è durata dannatamente poco. Quarantotto animali sono stati uccisi dalla polizia locale per tutelare la sicurezza dei cittadini: tra questi 17 leoni e 18 tigri del Bengala (nel mondo la popolazione stimata di questa specie è di soli 1.400 esemplari). All’appello mancava soltanto una scimmia che è poi risultata essere stata sbranata da una delle tigri.