All’uomo era stato diagnosticato un tumore polmonare in fase terminale. E’ stato a questo punto che il tassista inglese di Torquay ha deciso di prendere parte al programma televisivo di Channel 4 che andrà in onda lunedì prossimo e intitolato Mummifying Alan: Egypt’s Last Secret. Dopo la morte di Billis, avvenuta nel gennaio scorso, il suo corpo è stato mummificato dal chimico-archeologo Stephen Buckley, il quale ritiene che i tre mesi spesi per la macabra operazione gli abbiano consentito di eguagliare e ricreare le tecniche segrete grazie alle quali gli Egizi imbalsamavano i faraoni.