Lo studio è stato condotto da Joël Fagot del Laboratoire de Psychologie Cognitive dell’Université de Provence e dall’americano Roger Thompson del Franklin & Marshall College (United States) e ha mostrato attraverso l’osservazione di 29 babbuini sottoposti a un test come anche le scimmie siano capaci di ragionamenti analogici. Prima di questo studio si pensava che il ragionamento per analogia fosse prerogativa dell’essere umano.

Continua su Corriere.it