Harry Winkler, l’attore e regista famoso nel mondo per avere dato vita al personaggio di Fonzie nel telefilm Happy Days ha ricevuto un Obe (Order of the British Empire), nel corso di una cerimonia che si è tenuta presso l’ambasciata britannica a Washington DC. Negli ultimi due anni Winkler, che si è definito “attonito” per il riconoscimento ricevuto, ha intrapreso un vero e proprio tour nelle scuole britanniche parlando di dislessia e delle difficoltà di apprendimento. Inoltre da anni scrive libri per bambini incentrati sul personaggio di Hank Zipzer, un ragazzo dislessico le cui esperienze sono basate su quelle dell’attore che, nel corso dell’infanzia, lottò a sua volta contro la dislessia. “Da quando ho iniziato a lavorare con i bambini – ha detto Winkler – il mio obiettivo non è mai stato ottenere riconoscimenti per me stesso. Piuttosto volevo cambiare il modo di pensare delle persone che circondano tutti quei bambini per i quali imparare è un problema. Sono lusingato di vedere il mio lavoro premiato in questo modo e spero di continuare a dimostrare ai bambini che le loro difficoltà non sono una disabilità”. L’Obe venne istituito da re Giorgio V nel 1917 per onorare le molte centinaia di persone che avevano svolto un servizio di tipo non militare durante la prima guerra mondiale. Henry Winkler è stato insignito del titolo di Officer, ufficiale, il quarto dei cinque gradini della scala gerarchica del prestigioso ordine cavalleresco.