Si chiama Digit ma al contrario del gorilla così battezzato da Diane Fossey è un femmina, ha 13 anni e da quando è nata vive, a causa del fatto che sua madre ha rifiutato di allattarla, con una coppia di guardiani dello zoo di Saint Martin la Plaine, in Francia. Pierre ed Elianne Thivillon avevano inizialmente adottato anche il fratello di Digit, Ginko, ma quando questo ha iniziato a diventare un po’ troppo aggressivo sono stati costretti a rimandarlo in pianta stabile allo zoo. A questo proposito Pierre Thivillon ricorda: “E’ stato difficile abituarsi all’assenza di Ginko. Eravamo abituati a vederlo ogni giorno. Dormiva vicino a noi, facevamo colazione insieme, ci divertivamo ed era un vero piacere averlo con noi. E’stata dura vederlo andare via”. Digit invece è una gorilla molto più gentile del fratello e di frequente abbraccia e addirittura bacia i suoi genitori adottivi. La femmina trascorre le sue giornate allo zoo e alla sera ritorna a casa con i suoi “guardiani” con i quali ama condividere anche il letto.