Sam e Ren McEntee sono due gemellini americani di diciassette mesi diventati, a loro completa insaputa, dei fenomeni su internet. Il tutto grazie a un video, postato su YouTube lo scorso 14 febbraio, che li ritrae in un’animata conversazione portata avanti in una lingua incomprensibile che i due pargoli paiono però capire molto bene. Fino ad oggi l’esilarante dialogo tra gemelli ha fatto registrare più di undici milioni di contatti. Il video, due minuti in tutto, riprende Sam e Ren ridere, gesticolare ed esporre il proprio punto di vista l’uno all’altro, con atteggiamenti e variazioni di tono che ricordano molto il modo di comunicare degli adulti. In parecchi hanno inteso la loro performance come la dimostrazione di un linguaggio segreto dei gemelli. Questa teoria, pur largamente diffusa, non trova però grande riscontro in campo scientifico dove le statistiche dicono che il quaranta per cento dei gemelli sviluppa quello che si potrebbe definire un linguaggio comune, ma che in realtà si tratta di una normale interazione tra bambini allo stesso grado di sviluppo e allevati seguendo modalità identiche. Nel video, girato in cucina dalla mamma dei bimbi, sembra che la conversazione prenda inizio dalla mancanza di un calzino sul piede di uno dei due e, che esista o meno il linguaggio segreto, i fratellini McEntee sembrano divertirsi un sacco. La madre dei piccoli (Abby, a sua volta gemella) ha un blog dedicato alla sua esperienza materna mentre i bambini sono apparsi, ovviamente accompagnati dai genitori, al popolare talk show televisivo americano del mattino Good Morning America.