Un uomo d’affari cinese ha voluto onorare la propria madre deceduta con una lussuosa celebrazione: l’uomo, del quale non sono state rese note le generalità, ha speso infatti quasi un milione di dollari (cinque milioni di yuan cinesi) per allestire le esequie dell’amata genitrice. Il fatto è accaduto a Wenling, nella parte orientale della Cina, all’interno dello stadio della Xinhe Middle School. Il corteo funebre era composto da otto limousine ricoperte di fiori e altre vetture di lusso che hanno trasportato i circa mille invitati tra membri della famiglia, amici, dipendenti del miliardario cinese e conoscenti. Ad accompagnare la bara c’era anche una banda formata da seicento musicisti e, lungo il percorso, è stata posizionata una batteria di sedici cannoni dorati che hanno salutato il passaggio della salma con colpi a salve. Gli alberi della zona sono stati decorati con composizioni floreali e sul palcoscenico appositamente allestito campeggiava (in mezzo a due maxischermi che hanno consentito a tutti i presenti di seguire la cerimonia) una foto della madre del ricco imprenditore. Il feretro è stato trasportato da un picchetto d’onore militare e accompagnato da seicento monaci. Attorno alla cerimonia si è radunata ben presto una folla di curiosi, stimata in diecimila persone, che ha creato gravi problemi alla circolazione stradale.