Secondo uno studio dell’Ohio State University l’aumento del numero di casi di tumore della bocca nei maschi sarebbe strettamente collegato al sesso orale. Gli studiosi hanno rilevato un incremento del 225 per cento della malattia, principalmente tra i bianchi, dal 1974 al 2005. Le cause andrebbero ricercate nella presenza nei genitali femminili del papiloma virus umano (HPV) principale causa del tumore dell collo dell’utero. Precedenti studi sostenevano che se un uomo aveva avuto rapporti orali con più di sei donne diverse correva un rischio otto volte maggiore di contrarre una patologia tumorale. Attualmente negli Usa i tumori della bocca dovuti all’HPV sono più frequenti di quelli causati dal fumo, che resta la prima causa di malattie della bocca in tutto il resto del mondo. Esistono almeno 150 tipologie differenti di papilloma virus e circa quaranta possono venire trasmessi sessualmente.