La Deloitte, la più grande azienda mondiale di servizi di consulenza e revisione, dal 1996 stila la classifica delle squadre di calcio che registrano i maggiori guadagni. Per il sesto anno consecutivo (i dati si riferiscono alla stagione 2009/10) si conferma al primo posto il Real Madrid, seguito dagli eterni rivali del Barcellona, dal Manchester United e dal Bayern Monaco. E’ stato calcolato che, per la prima volta, gli incassi delle venti squadre più ricche hanno superato i 4 miliardi di euro. L’Inghilterra fa la parte del leone piazzando quattro squadre tra le prime dieci: oltre al già citato United ci sono anche Arsenal, quinto , Chelsea, sesto, e Liverpool, ottavo. Bene l’Italia presente nella top ten con la settima posizione del Milan, seguito a breve distanza dall’Inter, nona, e dalla Juventus decima. La miglior performance spetta al Manchester City capace di risalire dal ventesimo all’undicesimo posto. I dati di Deloitte descrivono le gerarchie economiche del calcio pressoché immutate, infatti le prime dieci squadre, pur riposizionate, sono le stesse della precedente edizione. Il primato di permanenza in vetta alla classifica spetta al Manchester United che per otto anni, dal 1996 al 2004, ha dominato la lista dei Paperoni del football.
Deloitte Money Football League
1. Real Madrid: 438.6 milioni
2. Barcellona: 398.1 milioni
3. Manchester United: 349.8 milioni
4. Bayern Monaco: 323 milioni
5. Arsenal: 274.1 milioni
6. Chelsea: 255.9 milioni
7. Milan: 235.8 milioni
8. Liverpool: 225.3 milioni
9. Inter 224.8 milioni
10. Juventus: 205 milioni
11. Manchester City 152.8 milioni
12. Tottenham Hotspurs 146.3 milioni
13. Amburgo 146,2 milioni
14. Olimpyque Lione 146.1 milioni
15. Olympique Marsiglia 141.1 milioni
16. Schalke 04 139.8 milioni
17. Atletico Madrid 124.5 milioni
18. Roma 122.7 milioni
19. Stoccarda 114.8 milioni
20. Aston Villa 109.4 milioni

Annunci