Philip R. Greaves II è l’autore di The Pedophile’s Guide to Love and Pleasure: a Child-lover’s Code of Conduct (La guida del pedofilo all’amore e al piacere: un codice di condotta per gli amanti dei bambini), un libro che aveva fatto infuriare molti dei clienti di Amazon. Il gigante statunitense del commercio elettronico dopo avere inizialmente difeso la presenza della guida nei propri scaffali virtuali nel nome della libertà di espressione ha deciso, nello scorso novembre, di rimuoverlo, mettendo fine alle proteste dei propri utenti. Greaves è stato arrestato ieri nella sua casa di Pueblo (Colorado) con l’accusa di avere distribuito materiale osceno raffigurante minori. L’arresto è scattato dopo che l’autore del discusso libercolo ha venduto una copia autografata della sua “opera” a un detective della polizia della Florida che stava indagando su di lui sotto copertura. L’autore della guida per pedofili aveva così descritto alla Cnn il proprio lavoro: “E’il mio tentativo di rendere le relazioni pedofile più sicure per i minorenni che vi si trovano coinvolti, stabilendo determinate regole da seguire per gli adulti. Spero di raggiungere questo obiettivo facendo appello alla natura migliore dei pedofili, con la speranza che in questo modo le loro azioni generino meno odio e magari sentenze più lievi qualora venissero catturati. I pedofili amano i bambini e non gli farebbero mai del male”. Secondo David Lane, un procuratore esperto di casi che riguardano la libertà di espressione, il problema sarà l’estradizione di Greaves in Florida: “La questione principale è quella di capire se ciò che gli viene contestato in Florida sia un reato anche in Colorado e, ovviamente, non è così altrimenti sarebbe già stato arrestato”. Ma lo sceriffo Grady Judd della contea di Pulk (Florida) che ha arrestato Greaves ed è noto per le sue battaglie anti-pedofilia, assicura: “Conto di fargli mangiare il tacchino in scatola della prigione per questo Natale – e aggiunge – c’è qualcosa che non va in una società che arriva al punto di non poter arrestare un pedofilo che scrive un libro su come violentare un bambino”. Grazie al Primo Emendamento, che garantisce la libertà di espressione, Greaves non verrà processato, se mai lo verrà, per il testo della sua guida, ma soltanto per le immagini in essa contenute. Fino a che il caso della guida per pedofili non è balzato agli onori della cronaca ne era stata venduta solo una copia. In seguito alla tempesta mediatica, il libro, prima di essere rimosso, era salito alla sessantacinquesima posizione dei libri più venduti su Amazon.

Annunci