La Russia ha battuto la concorrenza di Inghilterra, Spagna/Portogallo e Olanda/Belgio e si è aggiudicata l’organizzazione dei Campionati Mondiali di calcio del 2018. Mentre il Qatar, che al rush finale ha superato Usa, Australia, Giappone e Corea del Sud, li ospiterà nel 2022. Si tratta della prima designazione in assoluto di un paese arabo. Subito dopo l’assegnazione dei Mondiali, migliaia di persone hanno festeggiato sul lungomare di Doha dove erano stati installati dei megaschermi per seguire in diretta la scelta della Fifa. La delegazione inglese sarà certamente la più delusa visto che per sostenere la candidatura britannica si era formato un insolito trio composto dal premier inglese Cameron, dal principe William e dalla soccer-star Beckham. I Campionati mondiali del 2014, ma questo già si sapeva, si disputeranno in Brasile.

Annunci