Il marocchino Khalid Askri, numero uno del Far Rabat, era già salito agli onori della cronaca, si fa per dire, guadagnandosi il poco ambito titolo di portiere più scemo del mondo. Ora torna alla ribalta con un’altra papera, meno clamorosa, occorsagli durante un match del campionato marocchino contro il Kac Kenitra. Il poco affidabile portiere era riuscito a portare via, di piede, la palla a un avversario, ma ha voluto fare un dribbling di troppo, consentendo all’attaccante di calciare e segnare. Un errore visto altre volte sui campi da calcio, anche da parte di portieri più titolati del marocchino. Ma la sua reazione è stata il vero colpo di scena: quando i compagni hanno cercato di consolarlo, Khalid Askri si è tolto la maglia, l’ha scagliata sul terreno di gioco e, dopo avere salutato il pubblico, se n’è andato, incurante dei tentativi di trattenerlo dei compagni di squadra.
Video su youtube.

Annunci