Sono solo due delle variopinte e curiose offerte di lavoro che il Governo dell’Australia Meridionale propone ai cittadini britannici annoiati di fare i ragionieri, le segretarie, i medici, le maestre o i baristi. Si tratta di una vera e propria manovra di marketing per attirare giovani desiderosi di fare un viaggio e bisognosi di mantenersi. Accalappia-koala, psicologo per squali, assaggiatore di birra, raccoglitore di escrementi di canguri: tutti mestieri sicuramente meno noiosi e scontati dei soliti. Del resto sempre più persone tendono a scegliere occupazioni meno convenzionali e a fare il cosiddetto downshifting, un altro modo per dire rallentare la carriera e scegliere nuove e inedite vite. Magari facendo l’accalappia-koala.
Continua su Corriere.it

Annunci