Un ventiseienne tedesco, del quale non sono state fornite le generalità, è entrato in un locale, nei pressi di Monaco di Baviera, dove sono soliti incontrarsi gli appartenenti alla famosa gang motociclistica e dopo essersi tolto i calzoni ha lanciato un cucciolo contro i presenti. Al termine dell’insolito attentato il giovane è fuggito e ha cercato di tornare a casa in autostrada a bordo di un bull-dozer rubato in un cantiere vicino. La lentezza del veicolo scelto per la fuga ha causato una coda di 5 chilometri. Il ragazzo soffre da tempo di depressione e rifiuta ogni cura. Ora è in un ospedale psichiatrico mentre il cucciolo, uscito illeso dal lancio, è stato affidato a un ricovero per animali di Monaco.

Annunci