Fei Lin, quarantunenne di Niqiao, ha raccontato alla polizia che mentre stava dormendo dei ladri sono entrati nella sua stanza e gli hanno coperto la testa con un sacco :”Mi hanno coperto la testa con qualcosa – ha raccontato l’uomo agli inquirenti – mi hanno tirato giù i pantaloni e poi sono scappati. Ero così scioccato che non mi sono accorto di niente fino a che non ho visto il sangue e che il mio pene non c’era più”. La polizia ritiene che gli autori dell’insolito furto siano i compagni di alcune donne con le quali Fei Lin aveva avuto rapporti negli ultimi tempi. Malgrado le immediate ricerche, del pene del malcapitato non è stata ritrovata traccia.

About these ads